salta al contenuto

Giudici Onorari

 

Dott. Andrea CANALE
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Assistente Sociale
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott.ssa Valeria D’AMICO
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Neuropsichiatra infantile
Contatti:tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott. Ottavio MISEFARI
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Avvocato
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott. Aldo MUSMECI
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Neuropsichiatra infantile
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott. Giuseppe PERICONE
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Educatore di Comunità
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott.ssa Luciangela PIRAS
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Psicoterapeuta
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott.ssa Francesca PRATICO'
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Psicoterapeuta
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott. Pasquale ROMEO
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Psichiatra - Psicoterapeuta
Contatti:tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott. Saverio SERGI
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Psicologo
Contatti: tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott.ssa Giuseppina Maria Patrizia SURACE
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Avvocato – Docente universitario
Contatti:tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott.ssa Rosa VECCIA
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Psicoterapeuta
Contatti:tribmin.reggiocalabria@giustizia.it

Dott.ssa Rosamaria VITA
Settore: Civile e Penale
Categoria prof.: Psicoterapeuta
Contatti:tribmin.reggiocalabria@giustizia.it


Presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria sono presenti in organico n. 12  giudici onorari (6 uomini e 6  donne )  con diversi profili professionali. La norma di riferimento al  riguardo  è  l'art. 2 R.D.L. 1404/1934  il quale prevede la presenza presso il Tribunale per i Minorenni di componenti privati, ossia di "cittadini benemeriti dell'assistenza sociale, scelti tra i cultori di biologia, di psichiatria, di antropologia criminale, di pedagogia". L'art. 4 del R.D. 12/1941 definisce il componente privato come esperto, appartenente all'ordine giudiziario. Essi svolgono la loro funzione coadiuvando su un piano di parità i  giudici togati in ambito civile, penale ed amministrativo.
All'incarico di giudice onorario minorile si accede tramite la partecipazione ad un bando di selezione emesso ogni tre anni da ciascun Tribunale per i Minorenni previa emanazione di una Circolare da parte del Consiglio Superiore della Magistratura; essi vengono nominati con decreto del Presidente della Repubblica su deliberazione del C.S.M.; durano in carica tre anni e possono essere riconfermati.

Competenze in ambito penale  

in ambito penale il Collegio del Dibattimento è composto oltre che da due Giudici Togati (senza distinzione di genere) anche da due giudici onorari che in questo caso devono essere necessariamente un  uomo ed una donna; il Collegio del G.U.P. Minorile a differenza del G.U.P. ordinario che è un organo monocratico è integrato dalla presenza dei due giudici onorari  (sempre distinti per genere) unitamente al Presidente del Collegio che è un giudice togato.

Competenze in ambito civile  

in ambito civile oltre a comporre sempre in numero di due (un uomo ed una donna) il collegio, unitamente ai due togati, espletano attività istruttoria sia in ambito dei procedimenti di volontaria giurisdizione, sia in quelli relative alle procedure di adozione,

Competenze in ambito amministrativo 

In ambito amministrativo espletano l’attività istruttoria e partecipano alle Camere di Consiglio nei  procedimenti previsti dall’art.  25 del  R.D.L. 20 Luglio 1934 n. 1404; nell'ambito di tali procedimenti vengono adottati provvedimenti di natura rieducativa nei confronti dei minori irregolari per condotta e carattere.